Your browser does not support SVG

110
anni

L’Azienda Agricola Fattoria di Corsano, proprietà della famiglia Migone dal 1910, si trova a 12km a Sud-Est di Siena, alle porte delle Crete Senesi.

E’ immersa fra vigneti ed oliveti e si sviluppa attorno ad una strada bianca privata per 2,5 km, offrendo panorami suggestivi con la vista sulle colline toscane e lo skyline di Siena sullo sfondo. L’azienda produce olio e vino, acquistabili nel punto vendita aziendale, e coltivazioni di cereali e leguminose. Dalla ristrutturazione del casale San Donnino è nato un agriturismo totalmente immerso nella tranquillità delle Crete Senesi, ottimo punto di partenza per visitare le numerose attrazioni della zona o perfetto per passare un soggiorno di relax nella quiete della campagna a bordo piscina.

La recente ristrutturazione dei fondi della Villa padronale ha visto nascere il progetto di Fattoria Didattica, fortemente voluto dai proprietari, che accompagneranno i lori ospiti all’interno di vari percorsi didattici legati al modo del vino, dell’olio e dei cereali.

Guarda la timeline

1917

La nascita

Giovanni Maria Migone, nobile genovese, acquista la Fattoria di Corsano ad un asta pubblica. La proprietà era stata lasciata in dono alle opere Pie di Siena dall’ultimo membro della famiglia Buonsignori, morto senza eredi.

1940

Giovanni Maria Migone, nobile genovese, acquista la Fattoria di Corsano ad un asta pubblica. La proprietà era stata lasciata in dono alle opere Pie di Siena dall’ultimo membro della famiglia Buonsignori, morto senza eredi.

1948

Nasce a Corsano Gian Paolo “Gippo” Migone, il quinto dei 5 figli di Franco

1967

E’ proprio Gippo che nemmeno ventenne prende in mano l’azienda, all’epoca in grandi difficoltà e spinto dalla passione per l’agricoltura e l’amore per il territorio, riuscirà con enormi sacrifici a risollevare le sorti della fattoria.

1975

Vengono piantati i primi vigneti, i primi mai fatti in questo territorio

1988

Casale San Donnino

Gian Paolo, dopo avere avuto anni prima l’intuizione di affittare per turismo alcune parti della fattoria e della villa rimaste vuote, ed avendo avuto un buon riscontro, decide di iniziare i lavori di ristrutturazione del casale San Donnino, abbandonato da più di 40 anni per trasformarlo in un agriturismo

1998

L'Agriturismo

Dopo dieci anni di lavori, il casale è finalmente pronto. Nel luglio di quest’anno arrivarono i primi ospiti dell’agriturismo.